PNRR. Firmato accordo di programma MiTE-ENEA per ricerca sull’idrogeno

Roma, 23 marzo 2022 – Il Ministero della Transizione Ecologica ha firmato un accordo di programma con ENEA per attività di ricerca e sviluppo sull’idrogeno, che verranno finanziate con le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (M2C2 – Investimento 3.5).

Le attività di ricerca e sviluppo affidate all’ENEA, che verranno dettagliate nel Piano Operativo di Ricerca (POR), sono incentrate sulle seguenti aree tematiche:
a) produzione di idrogeno verde e pulito;
b) tecnologie innovative per lo stoccaggio e il trasporto dell’idrogeno e la sua trasformazione in derivati ed e-fuels;
c) celle a combustibile per applicazioni stazionarie e di mobilità;
d) sistemi intelligenti di gestione integrata per migliorare la resilienza e l’affidabilità delle infrastrutture intelligenti basate sull’idrogeno.
L’accordo rientra nella Missione 2 del PNRR, “Rivoluzione verde e transizione ecologica”, di competenza del Mite: in particolare nella Componente 2, “Energia rinnovabile, idrogeno, rete e mobilità sostenibile”.

Il PNRR su questa misura prevede complessivamente uno stanziamento di 160 milioni per Ricerca e sviluppo sull’idrogeno.

“Quest’accordo consente all’ENEA di mettere a disposizione la sua trentennale esperienza nel settore dell’idrogeno per favorire il trasferimento tecnologico dei risultati della ricerca e contribuire a rafforzarne il ruolo come uno dei vettori chiave per la decarbonizzazione del sistema energetico ed economico nazionale, con ricadute positive per le filiere industriali e il perseguimento degli obiettivi del PNRR”, così il presidente dell’ENEA, Gilberto Dialuce.
Mendelsohn è presente nel settore dell’idrogeno con il proprio Centro Studi Idrogeno, le cui attività sono state lanciate in occasione di Ecomondo 2021. Gli esperti del centro studi stanno mettendo a punto un impianto pilota per la produzione di idrogeno verde attraverso elettrolisi dell’acqua sfruttando energia green da fonti rinnovabili. Inoltre, si sta perseguendo lo studio di una via produttiva alternativa, quella biologica, con processi di dark fermentation e/o fotosintesi idrogenotrofa.

Torna su